Scegliere l’editor in Lunux. Quale preferire?

Ciao a tutti,

spesso molti amici mi domandano quale sia l’editor che io uso da riga di comando (leggi Terminale…) per modificare le mie configurazioni su Linux.

La scelta, personale, è caduta su nano, mc (Midnight Commander) e vim.
Questi sono i tre editor che ho ritenuto più alla mano ed efficienti.

Analizziamone i contenuti:

nano (così si scrive a riga di comando) è un editor abbatsanza intuitivo e mi permette i lavorare velocemente sui miei file.
Noterete che sulla base inferiore della finestra ci sono già i comandi scorciatoia più comuni.
Ovviamente per andare a scrivere su i file di sistema, ricordatevi di dare sudo nano prima dell’indirizzo del file da trattare.
Trovate tutte le informazioni per usare questo editor su: http://wiki.ubuntu-it.org/Nano

mc (così si scrive a riga di comando) e significa MidnightCommander (mc) è un editor che che si usava anche in dos . MidnightCommander (mc) è un filemanager veloce e versatile, che comprende fra le altre anche funzioni ftp. Anche qui, sulla base inferiore della finestra sono presenti dei comandi che possono essere dati con la pressione dei tasti funzione.
Midnight Commander (Mc) è un’applicazione in modalità testo. L’interfaccia principale è composta da due pannelli che visualizzano il file system ed il suo utilizzo è simile ad altri software funzionanti da shell. Tramite le freccie direzionali è possibile selezionare i file o directory e tramite i tasti funzione è possibile effettuare le operazioni di rinominazione, copia, eliminazione dei file. Le ultime versioni di questo file manager offrono il supporto per il mouse, facilitandone quindi l’utilizzo.Tra le funzionalità offerte da Midnight Commander c’è anche la possibilità di funzionare come client FTP . Midnight Commander include un comodo editor di testo chiamato Mcedit.Midnight Commander è in grado di rinominare un gruppo di file in un colpo solo . Questa caratteristica torna particolarmente utile quando c’è la necessità di rinominare un gran numero di file .Midnight Commander è incluso all’interno della maggior parte delle distribuzioni GNU/Linux ed è rilasciato sotto licenza GPL.
Questo editor è poco pratico quando si devono usare più file aperti contemporaneamente; con questo editor non funziona l’aiuto dato in linux dal pulsante tabulatore.

Vim (Vi IMproved) è un editor di testo per terminale. Si tratta di una versione migliorata di un altro programma che si chiama vi. È un’ottima alternativa rispetto ad altri editor di testi per terminale quali sono Nano ed Emacs.
Questo programma è forse l’editor più potente da usare in ambiente di riga di comando. Questa volta non troviamo nessun comando a monitor, in quanto devono essere  scritti  dopo aver digitato il carattere : .
Anche qui, ovviamente, per andare a scrivere su i file di sistema, ricordatevi di dare sudo vim prima dell’indirizzo del file da trattare.
Trovate tutte le informazioni per usare questo editor su: http://wiki.ubuntu-it.org/Vim e su http://www.gentoo.org/doc/it/vi-guide.xml
Vi segnalo un interessante articolo per chi tratta grossi file di configurazione: http://osrevolution.wordpress.com/2006/12/07/vim-abilitiamo-la-syntax-highlighting/

Spero di esservi stato d’aiuto e provo a darvi un altro consiglio: anche quando lavorate con l’interfaccia grafica usate lo stesso l’editore da riga di comando, in modo da mantenervi allenati per i periodi di “burrasca”.
In ambiente grafico potete usare il simpatico e funzionale gedit.

Buon divertimento e buona pratica.

Un saluto, Paolettopn

Lascia un commento

Effettua il login con uno di questi metodi per inviare il tuo commento:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger cliccano Mi Piace per questo: