Firefox scaricato 400 milioni di volte !! L’open source non si può fermare…

Ciao a tutti,

è proprio così! Non si può fermare la libertà, lo dice il team di Firefox creatore del noto browser open source.

firefox team

All’indirizzo del loro web, http://www.spreadfirefox.com si possono leggere tutte le informazioni al riguardo.

Evviva l’open source, ora manca poco a superare il 50%… e chi mi ha capito, ora lo sa!

Un saluto,

Paolettopn

Annunci

É uscito il numero 25 della Newsletter italiana di ubuntu-it.

ubuntu NL

Ciao a tutti,
avviso tutti quanti i miei lettori di questo blog, che è uscita l’edizione 25 della Newsletter in oggetto, alla quale collaboro come editore.
Potete leggerne il suo contenuto, andando a questo link: http://wiki.ubuntu-it.org/NewsletterItaliana/2007.025

Un saluto,

Paolettopn

É uscito il nuovo Xorg 7.3, sarà disponibile su Gutsy…

Ciao a tutti,

leggendo in giro per la rete sono venuto a conoscenza di quanto in oggetto.

xorg 7.3 logo versione 7.3

Sembra che sarà proprio Gutsy Gibbon a far girare il nuovo server grafico di linux, promettendo grandi novità.

Altre informazioni le potete trovare sul sito di xorg.freedesktop.org, a questo link.

Un saluto,

Paolettopn

rpPppoe, un tool grafico per avviare i vostri router ADSL con Linux.

 Ciao a tutti,

dopo aver seguito un’accesa discussione sulla ML di ubuntu-it e aver provato di persona il programma, vi segnalo  il link  dove poterlo scaricare.

Il sito web è quello del pinguino ruggente (roaring Penguin); in questo sito troverete anche altre informazioni riguardanti il pacchetto in oggetto.

L’uso del programma l’ho trovato estremamente semplice; in caso di difficoltà seguite le informazioni che potrete trovare sul forum, a questo link.

Solitamente, i router distribuiti dalla nota ditta di telefonia italiana, necessitano di venir configurati con l’apposito CD fornito in dotazione. Questo programma vi permetterà di attivare la connessione ADSL ma non di attivare ulteriori servizi (VOIP, DHCP, routing), presenti all’interno del router.

Solitamente, tutti i router liberi, sono configurabili via ethernet, all’indirizzo 192.168.1.1, utilizzando username e password = admin. Alcuni router della nota casa possono venir settati in questo modo, altri no.

Buon divertimento e alle prossime.

Un saluto,

Paolettopn

Aggiornato e distribuito il kernel linux ‘lowlatency’ 2.6.20.16.31.

Ciao a tutti,

desidero informarvi dell’uscita dei pacchetti del kernel linux in oggetto.

Io li sto usando già da molti mesi sul mio fido laptop, un Acer Aspire 1670 ‘maggiorato’ e devo dire che mi stotrovando molto bene.

Questo kernel si differenzia dall’originale semplicemente perché utiliza la bassa latenza, ovvero le attese tra un’operazione e l’altra della CPU sono molto più brevi e quindi il risultato è quello di avere una esecuzione dei vari processi molto più rapida.

Questo kernel viene utilizzato molto da tutti gli utenti che usano Ubuntu Studio, per ovvi motivi.

Per attivare ed usare questo kernel, aprire il vostro gestore di pacchetti e selezionare il linux kernel low-latency; non dimenticatevi di selezionare anche i linux-header adatti (della stessa versione..).

Buon divertimento e buon lavoro.

Un saluto,

Paolettopn

La prossima versione LTS di Ubuntu si chiamerà Airone Audace!

Ciao,

un’ulteriore notizia, proveniente da e-linux.it:

La prossima versione di Ubuntu avrà nome in codice “Hardy Heron” e porterà con se anche un’estensione significativa del periodo di supporto offerto. Sempre più entusiasmo e successo per una delle più popolari distribuzioni linux.

News Linux Ubuntu è ormai divenuta una delle distribuzioni di riferimento nel mondo Linux, sia per chi si avvicina per la prima volta al mondo linux, sia per chi da tempo cercava una distribuzione solida e perfetta anche per l’utilizzo desktop.

Il team di sviluppo di Ubuntu si prepara ora al rilascio, ormai prossimo, della versione di Ubuntu 7.10, tuttavia pensa già al futuro, alla prossima major release della distribuzione, nome in codice “Hardy Heron” (Airone Audace). A dare l’annuncio è stato proprio Jono Bacon, comunity manager di Ubuntu; la prossima versione avrà un periodo di supporto esteso, ovvero di 5 anni per la versione server di Ubuntu e 3 anni per la versione desktop.

La prossima major release verrà presentata come Ubuntu 8.04 e sarà pronta solo per Aprile 2008: non sono ancora stati rivelati i dettagli sui progetti e sulle features della nuova versione, tuttavia Jono ha invitato la comunità a contribuire ancora allo sviluppo della distribuzione con idee e supporto.

Alle prossime,

Paolettopn

Mi si è “azzoppato” il router… vado a rilento per un pò…

Ciao a tutti,

questa mattina mi si è azzoppato il router, ovvero la parte wifi è andata a farsi benedire!! OUT OF SERVICE !

Si, il wifi non va più e sono rimasto connesso tutto il giorno sulla LAN con un cavo UTP di soli due metri (non ho altro in casa, il resto è rimasto in ufficio e io sono ancora in ferie).
Ho dovuto provvedere a stendere alcune prolunghe telefoniche e di alimentazione, per portare più comodamente tutto l’hardware occorrente vicino alla mia postazione di lavoro.

Oh porca miseria, come fare a risolvere ‘sto problema di domenica mattina??

Alle ore 11 accendo la radio e per caso ascolto una delle tante fastidiose interruzioni pubblicitarie. Questa volta, invece, non è stata fastidiosa ma mi ha permesso di ricordare che uno degli “ovvi” supermercati della tecnologia rimane aperto anche la domenica.

Bene, mi sono fatto un caffè e via…

Non ve la faccio lunga. Ho finalmente sostituito il vecchio router Digicom WAVE ADSL wifi con un piccolissimo e belllissimo router Netgear, ADSL+2, wifi e chi più ne ha più ne metta. Il supermercato faceva degli sconti del 35% e allora….

La prima configurazione con Ubuntu è stata quasi una piccola tragedia ma dopo aver preso la connessione ADSL il gioco è stato molto più semplice. La fabbrica cinese prevede di usare un CD solo  con S.O.  M$ozt. Ma io persevero…

!/2 ora per ripristinare le vecchie connessioni (IP, WAP, filtri) alle varie attrezzature di rete e sono ritornato di nuovo attivo !

Domani vedrò di personalizzare il firewall, DMZ e altri affari… per oggi basta cosi! E chissà che domani non mi venga anche la voglia di aprire il vecchio router e darci un’occhiata… mah!

Dell’inefficienza della parte WIFI dei vari router Digicom ne avevo già sentito parlare, ma cambiare ben 2 router in 1 anno mi è sembrato un pochino troppo !! (Il cambio è sempre avvenuto in garanzia…).

Vari servizi ora non li posso usare a causa delle porte che vengono bloccate in ingresso dal mio firewall, ma a tutto c’è un tempo.

Bene, non voglio annoiarvi oltre e quindi la concludo qui.

Una buona notte e ci si vede più vecchi…

Paolettopn